Home » Lievitati Dolci » Babka ai fichi caramellati e nocciole

Babka ai fichi caramellati e nocciole

di aromadimandorle
babka

Il babka è un dolce della tradizione Polacca dalla consistenza simile alla brioche.

Di solito è farcita con cioccolato o cannella, ma io ho deciso di rivisitarla con una crema a base di fichi caramellati o confettura di fichi e delle nocciole.

La crema che ho utilizzato è quella dell’azienda Babbi, (sempre in omaggio), ma voi potete tranquillamente realizzare i fichi caramellati in casa, nel caso non la trovaste, o utilizzare la confettura di fichi.

Ci sono diverse versione di babka, quella Cristiana che è simile al babà e viene glassata sopra, senza nessun ripieno, mentre quella ebraica, che è la versione che vi voglio proporre è intrecciata e ripiena (fonte Wikipedia).

L’impasto resta molto morbido, e con esso potete fare anche tantissime altre cose, ad esempio, i panini al latte, o con le gocce di cioccolato all’interno, realizzando delle semplici palline, facendole lievitare e cuocendole, oppure un altro dolce che vi consiglio con questo impasto è la brioche bouclette.

babka dolce
Babka
Preparazione
12 min
Cottura
30 min
Lievitazione
2 h 30 min
Tempo totale
3 h 12 min
 

Un dolce polacco buonissimo, fatto da una brioche intrecciata

Piatto: Colazione
Cucina: Polacca
Parola chiave: pasta brioche
Porzioni: 8 persone
Autore: aromadimandorle
Ingredienti
Impasto al latte con burro
  • 300 g Farina manitoba
  • 200 g Farina 00
  • 10 g Sale fino
  • 50 g Zucchero semolato
  • 50 g Burro ammorbidito
  • 1 Uovo
  • 180-200 ml Latte
  • 12 g Lievito di birra fresco
Ripieno
  • qb Crema spalmabile ai fichi caramellati o confettura di fichi
  • qb Nocciole tagliate a metà
Istruzioni
Impasto al latte con burro
  1. Mettete in una planetaria con il gancio, o in una ciotola per farlo a mano, le farine, il sale, lo zucchero e il burro tagliato a pezzi.

  2. Azionate la planetaria e fate amalgamare gli ingredienti, per poi aggiungere l'uovo continuando a mescolare.

  3. Iniziate ad aggiungere il latte a più riprese, facendo attenzione a non versarlo tutto perché potrebbero essere sufficienti meno millilitri.

  4. Dopo aver impastato per almeno 10 minuti a velocità minima, aggiungete il lievito e continuate a impastare a velocità media per 2 minuti circa.

  5. L'impasto deve risultare liscio e abbastanza asciutto.

  6. Infarinate il tavolo e posate sopra l'impasto, creando una palla che metterete a lievitare in una ciotola ricoperta da pellicola trasparente per almeno due orette, o finché non raddoppia il suo volume. In estate potete lasciarlo a temperatura ambiente (28° C) mentre in inverno mettetelo nel forno spento con la sola luce accesa.

Ripieno
  1. Potete usare una crema ai fichi caramellati già pronta, oppure una confettura di fichi.

  2. Una volta che l'impasto ha lievitato stendetelo con un mattarello in un piano infarinato e versate la crema cercando di non andare nei bordi, ma restando al centro il più possibile.

  3. Arrotolate la pasta formando un salamino.

    salsicciotto
  4. Tagliate al centro in verticale lasciando un solo pezzo attaccato.

    dividere salsicciotto
  5. Intrecciate i due pezzi facendo passare uno sopra e uno sotto.

  6. Inserite il babka in una teglia da plumcake, sigillandola con pellicola e fate lievitare ancora finché non si gonfia abbastanza (circa 30 minuti).

  7. Accendete il forno a 180° C in modalità statica.

  8. Versate sopra le nocciole tagliate a metà e infornate a 180° C per circa 30 minuti o finché non si è ben colorato in superficie.

    far lievitare
  9. Fatelo raffreddare totalmente e toglietelo dalla teglia.


Ricette correlate

Grazie per aver condiviso il mio post!