Cheesecake/ Tiramisù

Cheesecake tiramisù senza cottura

cheesecake tiramisu senza cottura

Quest’anno mia madre ha espresso il desiderio di avere una torta speciale per il compleanno, una cheesecake tiramisù senza cottura. L’ha scelta su Pinterest da sola, quindi non potevo non accontentarla.

Ormai la cheesecake è un dolce che in famiglia amiamo moltissimo, sia per la freschezza che per la consistenza.

Naturalmente non potevo ricreare una semplice cheesecake tiramisù senza cottura senza stravolgere qualcosa e ho stravolto quasi tutto, trasformandola in una “entremets” cheesecake tiramisù.

Cos’è una entremets? È un dolce francese che ha al suo interno un inserto che “divide” il dolce, per farla breve. Ci sono diversi tipi di entremets, che possono anche essere salati. Quelli dolci sono freddi, caldi o con il gelato.

La cheesecake tiramisù senza cottura è naturalmente un entremets freddo, realizzato con una sorta di crema al mascarpone ma senza albumi, come invece si fa per il tiramisù classico, al quale potrete anche direttamente togliere le uova se siete intolleranti o semplicemente se volete una crema al mascarpone ancora più leggera.

Tra i due strati di mascarpone e a fare da base, al posto dei classici biscotti sbriciolati con il burro, ho inserito un “biscuit cuillère”, uguale praticamente al savoiardo, al quale ho dato la forma di un cerchio, utilizzando al sac à poche.

Cheesecake tiramisù senza cottura
Preparazione
40 min
Cottura
20 min
Tempo di presa
3 h 30 min
Tempo totale
1 h
 

Un dolce fresco e leggero allo stesso tempo, grazie ad ingredienti particolari che lo trasformano in entremets.

Piatto: Dessert
Cucina: Francese
Porzioni: 24 cm
Autore: aromadimandorle
Ingredienti
Sciroppo al caffè
  • 190 g Acqua
  • 6 g Caffè solubile in polvere
  • 60 g Zucchero semolato
Biscuit cuillère
  • 6 Uova
  • 180 g Zucchero semolato
  • 216 g Farina 00
  • 1 pizzico Sale fino
  • qb Zucchero a velo per dorare la superficie
Crema al mascarpone
  • 4 g Gelatina o colla di pesce (opzionale)
  • 250 ml Panna liquida fresca
  • 60 g Zucchero semolato
  • 250 g Mascarpone
  • 4 Tuorli (opzionale) oppure 4 uova intere
Copertura
  • 150 ml Panna liquida fresca
  • qb Cacao amaro in polvere
Istruzioni
Sciroppo al caffè
  1. Mettete a scaldare in un pentolino l'acqua, il caffè solubile e lo zucchero e portate a ebollizione per qualche minuto mescolando per far sciogliere lo zucchero.

  2. Lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Biscuit cuillère
  1. Accendete il forno in modalità statica a 180°.

  2. Separate i tuorli dagli albumi, lasciando un solo uovo intero.

  3. Avrete dunque 5 uova e 5 tuorli più un uovo intero che andrà con i tuorli.

  4. Unite 130 g di zucchero ai tuorli e lasciate il resto per finire di montare gli albumi.

  5. Montate i tuorli e l'uovo con lo zucchero fino a far diventare il composto chiaro e spumoso.

  6. Lavate le fruste e montate gli albumi a mezza neve.

  7. Aggiungete lo zucchero rimanente (50 g) e finite di montare a neve ben ferma.

  8. Aggiungete al composto di tuorli setacciandola, la farina, per poi incorporarla leggermente con una spatola.

    aggiungere farina
  9. Aggiungete anche gli albumi montati e mescolate il tutto con movimenti dal basso verso l'alto delicatamente.

    cottura composto mascarpone
  10. Versate il composto in una sàc à poche e realizzate su un foglio di carta forno posto su di una teglia, due spirali a forma di cerchio, una da 24 cm e l'altra da 22/20 cm.

    cerchio di biscuit cuillere
  11. Spolverate di zucchero a velo per due volte e infornate a 180° per circa 20 minuti, o finché la superficie non è dorata e si è formata la classica crosticina del savoiardo.

    biscuit cuillere cotto
  12. Togliete dal forno e lasciateli raffreddare.

Crema al mascarpone
  1. Mettete a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina per almeno 10 minuti.

  2. In una ciotola montate i tuorli insieme allo zucchero.

  3. Unite il mascarpone al composto di uova e zucchero e continuate a montare per ammorbidire il tutto.

  4. In un'altra ciotola montate a neve ben ferma la panna liquida e unitela infine delicatamente al mascarpone con le uova.

  5. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere in un pentolino a fuoco basso.

  6. Aspettate che non sia troppo calda e aggiungetela al composto di panna, mascarpone e uova, mescolando bene.

Composizione della cheesecake tiramisù senza cottura
  1. Prendete uno stampo apribile da 24 cm, foderato di carta forno o di pellicola trasparente, in modo che non si attacchi il dolce, e disponete all'interno il disco di biscuit cuillère più grande.

    inserire biscuit nello stampo
  2. Nel caso le dimensioni fossero troppo grandi, con l'aiuto del fondo dello stampo date la dimensione giusta tagliando l'eccesso.

  3. Bagnate con un cucchiaio tutta la superficie del biscotto con lo sciroppo al caffè.

    bagnare con sciroppo al caffè
  4. Mettete la crema al mascarpone dentro una sàc à poche, e coprite per bene tutta la superficie, cercando di livellarla.

    aggiungere crema mascarpone
  5. Finito lo strato spolverate un po' di cacao amaro.

  6. Inserite l'altro disco di biscuit cuillère, e imbevetelo con lo sciroppo al caffè rimanente.

  7. Aggiungete la crema al mascarpone e livellatelo.

  8. Mettetelo in frigo per almeno 3 ore.

  9. Una volta che si è un po' solidificato, montate la panna liquida in una ciotola.

  10. Inseritela in una sàc à poche con un beccuccio rotondo per fare delle cupolette sopra la cheesecake.

  11. Riempitela di cupolette di panna montata e finite con il cacao amaro sopra.

  12. Tenetela in frigo fino a quando non la servite.

Note

Se non volete utilizzare le uova aggiungete lo zucchero direttamente al mascarpone.

Per una cheesecake tiramisù senza colla di pesce è sufficiente non metterla e lasciarlo in frigo più tempo, meglio se una notte intera, per solidificare bene.


Disclaimer

Foto e testi appartengono alla sottoscritta Monica Locci pertanto il loro uso è vietato in qualsiasi modo e forma senza mia previa autorizzazione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 7/03/2001. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Categorie

Altre ricette che ti potrebbero interessare

Nessun commento

Lascia una risposta

quattro × 5 =

Grazie per aver condiviso il mio post!