Home Crostate Galette alle pesche mirtilli e avena

Galette alle pesche mirtilli e avena

di aromadimandorle
galette alle pesche mirtilli e avena

Galette alle pesche mirtilli e avena, ideali a colazione e merenda. Una sorta di crostata rustica francese che non ha bisogno di teglie o di altri tipi di stampi, ma semplicemente di un foglio di carta forno.

Avevo già presentato l’altra idea di galette di pesche e mele, buonissima e simpatica, grazie alle decorazioni.

Non è un dolce che potete fare solo in estate, ma è adatto a qualsiasi stagione, cambiando semplicemente la frutta al suo interno e sbizzarrendoti nel realizzarla o decorarla.

Questa l’ho fatta semplice e ho preferito arricchire il bordo con dell’avena, piuttosto che decorarla in altri modi.

galette di pesche mirtilli e avena

Galette alle pesche mirtilli e avena
Preparazione
20 min
Cottura
40 min
Frigorifero
1 h
Tempo totale
1 h
 

Galette alle pesche mirtilli e avena sono una sorta di crostata rustica francese che non ha bisogno di teglie o di altri tipi di stampi.

Piatto: Dessert
Cucina: Francese
Porzioni: 8 persone
Autore: aromadimandorle
Ingredienti
Pasta brisée
  • 250 g Farina 00
  • 125 g Burro freddo
  • 1 cucchiaino Sale fino
  • 40 g Zucchero semolato
  • 6 cucchiai Acqua fredda
Ripieno
  • 3 Pesche
  • 20 g Mirtilli
  • 1 cucchiaio Maizena (amido di mais)
  • 1 cucchiaio Zucchero di canna + per rifinire
  • 1 Uovo
  • qb Latte o tuorlo d'uovo per spennellare
Istruzioni
Pasta brisée
  1. Metti in un mixer o in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale e il burro tagliato a pezzi.

  2. Mescola o aziona il mixer per amalgamare bene gli ingredienti.

  3. Aggiungi a poco a poco l'acqua e impasta per ottenere una pasta omogenea.

  4. Ricopri con la pellicola e mettilo in frigo per almeno un'ora.

Ripieno
  1. Accendi il forno in modalità statica a 200°.

  2. In una ciotola forma un composto mescolando la maizena, lo zucchero e l'uovo.

  3. Stendi la pasta brisée sopra un foglio di carta da forno, dandogli una forma rotonda.

  4. Distribuisci il composto nel fondo della pasta brisée lasciando liberi i bordi che devono essere chiusi verso il centro.

  5. Taglia le pesche a spicchi e mettile a raggiera partendo dal centro fino a coprire tutto lo spazio occupato dal composto, ricordandoti sempre di lasciare liberi i bordi.

  6. Finisci spargendo i mirtilli sopra le pesche.

  7. Chiudi i bordi verso l'interno.

  8. Spennella con il latte e cospargi di zucchero e di avena.

  9. Cuoci a 200° per circa 30/40 minuti, finché non sarà dorato.

Note

Potete mangiarle direttamente così, oppure come per le pie americane, abbinarle ad una pallina di gelato...magari quello fatto in casa da voi! 😉


galette pesche mirtilli e avenagalette con pesche mirtilli e avenagalette pesche

Ricette correlate

Questo sito utilizza cookies per aumentare l'esperienza. Se accetti sei d'accordo. Puoi non accettare se desideri. Accetto Leggi di più

 
Grazie per aver condiviso il mio post!