Home » Gelati » Gelato alla frutta senza gelatiera

Gelato alla frutta senza gelatiera

di aromadimandorle
gelato alla frutta senza gelatiera

Realizzare il gelato alla frutta senza gelatiera è facilissimo, anche in casa.

Ciò di cui avrete bisogno è della frutta surgelata e pochi altri ingredienti, uniti ad un buon mixer, in grado di reggere la forza della frutta congelata, oppure al Bimby.

Questo tipo di gelato alla frutta senza gelatiera, a differenza di quello senza lattosio, è fatto con la panna, e per questo motivo resta semplice, gustoso e cremoso. Grazie alla panna a base vegetale può gustarlo anche chi ha problemi con il lattosio.

Se avete frutta da consumare velocemente perché sta andando a male, lavatela, asciugatela, sbucciatela e tagliatela a pezzi, mettendola a congelare in un vassoio per qualche ora. Una volta congelata potrete o riporla nelle bustine e lasciarla in freezer, per quando avete voglia di un bel gelato fresco, oppure realizzare il gelato direttamente.

La ricetta è buonissima anche per riciclare un frutto dal sapore non proprio buono da mangiare al naturale, senza sprecare né buttare niente.

Il gusto della frutta che utilizzate non è importante, potete anche farlo con un mix di frutti, inoltre se volete rendere il gelato più leggero potete utilizzare yogurt o ricotta, o un mix di entrambi al posto della panna.

gelato alla frutta
Gelato alla frutta senza gelatiera
Preparazione
15 min
Freezer
3 h
Tempo totale
3 h 15 min
 

Un gustoso gelato realizzato con qualsiasi frutta vogliate, senza bisogno di gelatiera. Cremoso ma fatto in maniera semplice.

Piatto: Dessert
Cucina: Italiana
Parola chiave: gelato
Porzioni: 4 persone
Autore: aromadimandorle
Ingredienti
  • 500 g Frutta congelata a piacere
  • 60 g Zucchero a velo (dipende dai gusti)
  • 120 g Panna liquida fresca oppure yogurt / ricotta
Istruzioni
  1. Scegliete il frutto che preferite, lavatelo, togliete la buccia e tagliatelo a pezzi.
  2. Posizionatelo in un vassoio e mettetelo in freezer per almeno tre ore.

  3. Mettete in un mixer la frutta congelata insieme allo zucchero e frullate.

  4. Aggiungete la panna e frullate per 40 secondi finché non si forma un composto cremoso.

  5. Potete servire il gelato immediatamente, oppure metterlo 15 minuti in congelatore prima di servirlo per una consistenza migliore.

Note

Si conserva come un qualsiasi gelato in freezer. Una volta scongelato non deve essere ricongelato.

Consiglio: se non avete un mixer resistente, non congelate la frutta, ma utilizzatela così. Una volta frullato il tutto mettetelo in una vaschetta in freezer per un paio di ore per farlo solidificare.

  • gelato alla frutta fatto in casa
  • ice cream
  • gelato al melone

Ricette correlate

Grazie per aver condiviso il mio post!