Home » Torte, Ciambelle e Plumcake » Red velvet cake

Red velvet cake

di aromadimandorle
Red velvet

La red velvet cake è una torta americana il cui nome significa “velluto rosso”. Questo perché grazie al colorante diventa di un bel colore rosso.

La storia della mia red velvet cake rivisitata è data proprio dal fatto che non avevamo colorante rosso a scuola, né coloranti naturali per poter riprodurre il colore, quindi l’abbiamo ribattezzata “brown velvet cake” dato il colore marrone della base al cioccolato.

Se non volete utilizzare colorante potete infatti realizzarla lo stesso lasciandola con un colore naturale, mettendo in conto che non sarà di certo il colorante la parte più “calorica” della torta!

Inserendo insieme alla crema la frutta fresca tagliata a pezzi diventerà ancora più fresca e golosa. Un’altra nota fresca è proprio la crema al formaggio aromatizzata al lime invece che alla vaniglia, in questo modo viene spezzato il “troppo dolce” dato dalla crema, aggiungendo una nota acidula che con questi sapori ci sta sempre bene.

Red velvet cake
Preparazione
20 min
Cottura
35 min
Tempo totale
55 min
 

Una torta golosa dal colore rosso velluto

Piatto: Dessert
Cucina: Americana
Parola chiave: dolci classici
Porzioni: 8 persone
Autore: aromadimandorle
Ingredienti
Base della torta
  • 350 g Farina 00
  • 250 g Zucchero semolato
  • 150 g Burro a pomata
  • 3 Uova
  • 50 g Cacao amaro in polvere
  • qb Colorante alimentare rosso
  • 250 g Yogurt bianco magro
  • 1 cucchiaio Aceto di mele
  • 1 cucchiaio Lievito per dolci
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 bustina Vanillina
Crema
  • 500 g Formaggio spalmabile o mascarpone
  • 300 g Zucchero a velo
  • 150 g Burro a pomata
  • 1 Scorza di lime (o limone)
  • Frutta fresca per decorare
Istruzioni
Base per torta
  1. Accendete il forno a 180° C in modalità statica.

  2. Montate il burro a temperatura ambiente ridotto a pomata insieme allo zucchero e al sale fino ad avere un composto spumoso.

  3. Unite, sempre montando, le uova, lo yogurt e il colorante alimentare, mettendone finché il composto non è di un bel colore rosso acceso.

  4. Incorporate la farina e il cacao setacciati e per finire il lievito, la vanillina e l'aceto di mele.

  5. Preparate una teglia da circa 20 cm imburrata e infarinata.

  6. Versate il composto nella teglia e cuocete a 180° C per circa 35 minuti.

Crema
  1. Montare insieme il formaggio, lo zucchero a velo e il burro.

  2. Aggiungere la scorza di lime o limone.

Composizione della red velvet
  1. Una volta completamente fredda, tagliate la torta in tre dischi.

  2. Posate sulla base il primo disco di torta.

  3. Versate la crema dentro una sàc a poche con beccuccio rotondo liscio e fate delle cupolette su tutta la base.

  4. Posizionate l'altro disco e fate la stessa cosa.

  5. Posizionate l'ultimo disco e versate la crema rimanente.

  6. Decorate con la frutta fresca sopra come desiderate.

Note

Conservatela in frigo per massimo 4 giorni.

La crema al formaggio è aromatizzata, perciò se volete potete lasciarla senza lime, ma le dà un tocco davvero fresco in più, quindi provatela!

Potete anche aggiungere alla farcitura interna la frutta fresca tagliata a pezzetti e renderla ancora più fresca e golosa.

Nella mia ricetta che vedete in foto non ho messo il colorante per mancanza dello stesso, ed è per questo che resta marrone (al cacao) invece di essere rossa.


Ricette correlate

Grazie per aver condiviso il mio post!