Crostate

Sbriciolata con ricotta e marmellata in barrette

sbriciolata con ricotta e marmellata

Apro il frigo, ho solamente due cose da finire, ricotta e due marmellate aperte, è così che nasce la sbriciolata con ricotta e marmellata! In maniera molto semplice, addirittura l’ho tagliata per poter avere delle barrette da portare per la pausa in ufficio o a scuola in quanto facili da mangiare.

Avevo postato la foto nelle storie di Instagram tempo fa! La sbriciolata con ricotta e marmellata è un delizioso dessert simile ad una crostata perché contiene gli stessi ingredienti, ma la potrei definire “scomposta” in quanto viene ridotta in briciole.

La ricetta l’ho presa in parte dal libro American bakery di Laurel e ci ho aggiunto la ricotta, facendola diventare una sbriciolata tutta italiana, non proprio un crumble, considerando che la ricotta che ho utilizzato è sarda al 100%! I gusti di marmellata da me utilizzata sono frutti di bosco e albicocca.

sbriciolata con ricotta e marmellata verticale 1

Sbriciolata con ricotta e marmellata in barrette
Preparazione
15 min
Cottura
45 min
Tempo totale
1 h
 

Una buonissima sbriciolata con ripieno di ricotta e marmellata divisa in delle semplici barrette facili da mangiare e già porzionate.

Piatto: Dessert
Cucina: Italiana
Porzioni: 30 barrette
Autore: aromadimandorle
Ingredienti
Sbriciolata o crumble
  • 200 g Zucchero semolato
  • 400 g Farina 00
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 cucchiaino Lievito per dolci
  • 1 Limone la scorza grattugiata
  • 230 g Burro freddo
  • 1 Uovo
Ripieno di ricotta e marmellata
  • 400 g Ricotta fresca
  • 300 g Marmellata al gusto che preferisci
Istruzioni
  1. Per renderti il dolce più semplice e veloce, puoi fare tutto con un mixer, altrimenti a mano seguendo la ricetta della sbriciolata con marmellata al limone.

  2. Versa lo zucchero, la farina, il sale, il lievito e la scorza di limone azionando le lame un paio di volte.

  3. Aggiungi il burro tagliato a pezzi e aziona di nuovo il mixer.

  4. Per finire aggiungi l'uovo finché non otterrai un impasto granuloso.

  5. Accendi il forno a 190° in modalità statica.

  6. Fodera uno stampo quadrato o rettangolare da circa 30x30 cm e versa metà dell'impasto appiattendolo un po' con un cucchiaio.

  7. In una ciotola ammorbidisci la ricotta e versala sopra l'impasto.

  8. Versa la marmellata o confettura del gusto preferito.

  9. Per finire distribuisci sulla marmellata l'altra parte rimasta di impasto comprendo tutta la superficie per bene.

  10. Inforna a 190° per 45 minuti, finché la superficie non diventa dorata.

  11. Sforna il dolce, lascialo raffreddare e toglilo dallo stampo.

  12. Se vuoi avere le porzioni già pronte da mangiare taglia le barrette formando dei quadretti.


Disclaimer

Foto e testi appartengono alla sottoscritta Monica Locci pertanto il loro uso è vietato in qualsiasi modo e forma senza mia previa autorizzazione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 7/03/2001. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Categorie

Altre ricette che ti potrebbero interessare

2 Commenti

  • Rispondi
    Elena Gnani
    8 marzo 2018 at 11:12

    Questa deve essere di una golosità pazzesca!!! stupende anche le foto, fanno venire una fame

  • Lascia una risposta

    3 × 4 =

    Grazie per aver condiviso il mio post!