Foodie Angels/ Pane e Focacce/ Ricette Inglesi e Irlandesi/ Salato

Scones salati rosmarino e pomodorini

scones salati rosmarino e pomodorini

Quella che vi propongo oggi è una sfiziosità, gli scones salati rosmarino e pomodorini.

Sono dei panini realizzati in maniera semplicissima e senza impasto, quindi senza bisogno di lievitazione lunga, consumati durante l’afternoon tea inglese.

Io ho dato un tocco casereccio realizzando gli scones salati rosmarino e pomodorini senza uova.

Piccolo aneddoto sardo estivo: come potete vedere dalla foto i pomodori sono sporchi di terra, questo a causa delle troppe piogge che ci sono state quest’estate. Li ho voluti lasciare così in foto, apposta! ;

Non vi sto a dire che per cucinarli li ho lavati… :p

pomodori e rosmarino

Potrete gustare gli scones salati in ogni momento della giornata, anche a pranzo o cena, al posto del pane.

Vengono di solito mangiati così, oppure serviti ripieni di affettati e formaggi, o con il burro salato.

Da soli non hanno un sapore chissà che particolare, perché sono proprio come pane.

Esistono anche nella variante dolce, che ho già realizzato gli scones con gocce di cioccolato e che trovate nel link.

La ricetta è per Foodie Angels ed è una tra le tre proposte della settimana dedicata agli scones salati. Se volete conoscere le altre andate nel link.

Scones salati rosmarino e pomodorini
Preparazione
15 min
Cottura
15 min
Tempo totale
30 min
 

Una merenda o un pasto sfizioso con gli scones salati rosmarino e pomodorini, per provare una parte di afternoon tea inglese direttamente a casa.

Piatto: Pane
Cucina: Inglese
Porzioni: 6 porzioni
Autore: aromadimandorle
Ingredienti
  • 240 g Farina 00
  • 1 cucchiaio Lievito secco (non quello per dolci, ma per lievitati salati)
  • 2 g Sale fino
  • 80 g Burro
  • 80 ml Latte + per spennellare sopra
  • qb Rosmarino fresco tritato
  • 80 g Pomodorini
Istruzioni
  1. In una ciotola setacciate gli ingredienti in polvere, la farina, il lievito, il sale.

  2. Tritate il rosmarino fresco e aggiungetelo all’impasto.

  3. Il rosmarino fa risultare il panino amaro a seconda della quantità che ne mettete, quindi se vi piace mettetene un cucchiaino al massimo, altrimenti basta pochissimo.

  4. Fate una fontana al centro e versate il latte con il burro tagliato a pezzi.

  5. Lavorate velocemente il composto con le dita per ottenere un composto granuloso.

  6. Tagliate in quattro i pomodorini e privateli della polpa con il succo.

  7. Accendete il forno a 200° in modalità statica.

  8. Mettete l’impasto su un piano di lavoro infarinato e stendetelo con le mani formando una palla, che poi schiaccerete appiattendola fino a uno spessore di circa 2/3 cm.

  9. Con un coppa pasta infarinato rotondo da 5 cm (o con un bicchiere) tagliate le forme e disponetele sulla placca da forno rivestita di carta forno.

  10. Spennellate con il latte e aggiungete sopra i pezzi di pomodorini.

  11. Infornate a 200° per circa 12/15 minuti, finché non saranno dorati.

  12. Togliete dal forno e lasciateli raffreddare.

Note

Potete servirli caldi o a temperatura ambiente, accompagnati a del burro salato, o agli affettati e formaggi che più vi piacciono.

Se non vi piace il rosmarino potete metterlo invece che al suo interno come decorazione sopra.

Disclaimer

Foto e testi appartengono alla sottoscritta Monica Locci pertanto il loro uso è vietato in qualsiasi modo e forma senza mia previa autorizzazione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 7/03/2001. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Categorie

Altre ricette che ti potrebbero interessare

Nessun commento

Lascia una risposta

1 × due =

Grazie per aver condiviso il mio post!