Home » Crostate » Torta della nonna

Torta della nonna

di aromadimandorle
torta della nonna

La torta della nonna è certamente il dolce classico per eccellenza, da pasticceria o che potete trovare al bar.

È sempre stato uno dei miei dolci preferiti e ho sempre avuto il desiderio di provarla fatta in casa, invece di comprarla, ma tra una cosa e l’altra rimandavo in continuazione, finché non ho detto basta e mi sono messa finalmente a farla!

Pochi e semplici ingredienti, pensavo fosse chissà cosa, invece la torta della nonna è composta da due semplici preparazioni che tutti già conosciamo: pasta frolla e crema pasticcera. A questi due si aggiungono i pinoli.

torta della nonna classica

Per preparare la torta della nonna iniziate a realizzare la pasta frolla semplice con zucchero semolato e scorza di limone, seguendo la ricetta nel link.

Una volta pronta la pasta frolla mettetela in frigo per 30 minuti e nel mentre iniziate a preparare la crema pasticcera al limone.

Una volta pronte le preparazioni base ecco la composizione della torta della nonna.

Torta della nonna
Preparazione
40 min
Cottura
40 min
Tempo totale
1 h 20 min
 

Un classico della pasticceria italiana dedicata alla nonna, la torta della nonna è buonissima e semplice da realizzare.

Piatto: Dessert
Cucina: Italiana
Porzioni: 12 persone
Autore: aromadimandorle
Ingredienti
Pasta frolla
  • 250 g Farina 00
  • 1 Uovo grande
  • 125 g Burro freddo
  • 100 g Zucchero semolato
  • 1 pizzico Sale fino
  • 1 Scorza del limone grattugiata
Crema pasticcera al limone
  • 60 g Tuorli (3 uova grandi)
  • 25 g Amido di mais maizena
  • 60 g Zucchero semolato
  • 300 g Latte temperatura ambiente
  • 1 Scorza intera del limone
Torta della nonna
  • 1 Uovo
  • 30 g Pinoli tostati
  • qb Zucchero a velo per decorare
Istruzioni
  1. Una volta realizzata la pasta frolla seguendo la ricetta, mettetela in frigo a raffreddare.

  2. Nel mentre prepara la crema pasticcera e una volta pronta mettete anche questa in frigo a raffreddare.

  3. Prendete tre quarti di pasta frolla e stendetela su un piano infarinato con un mattarello, per poi foderare uno stampo per crostate.

  4. Bucherellate il fondo con una forchetta, distribuite la metà dei pinoli sul fondo e versate sopra la crema pasticcera.

  5. Stendete la pasta frolla che resta in un piano di lavoro infarinato, coprite la crostata schiacciandola bene sui bordi per sigillarla e tagliate la pasta in eccesso.

  6. Bucherellate leggermente la pasta frolla di sopra, sbattete un uovo in una ciotola e spennellate la crostata sopra.

  7. Spargete sopra i pinoli rimanenti.

  8. Cuocete in forno preriscaldato e in modalità statica a 175° C per 35-40 minuti.

  9. Se potete, porta il calore del forno verso il basso e proseguite la cottura.

    Se non avete la funzione adatta nel vostro forno, mettete un foglio di alluminio sopra e proseguite ancora per 5 minuti la cottura.

  10. Fate raffreddare completamente la torta della nonna e spolverate con lo zucchero a velo prima di servirla. Mettetela in frigorifero per farla raffreddare e far solidificare meglio l’interno.


Ricette correlate

Grazie per aver condiviso il mio post!