Cheesecake/ Dolci al Cucchiaio/ Ricette Inglesi e Irlandesi

Trifle cheesecake con salsa ai mirtilli

Seconda re-cake che faccio per i mesi di luglio e agosto, la trifle cheesecake con salsa ai mirtilli. Buona, ma che dico!? Buonissima!!! Un dolce inglese molto fresco e colorato.

Hai un pezzo di torta che avanzata? Bene, un buon rimedio potrebbe essere questo dolce, dato che il no spreco è sempre un problema. I pezzetti di torta avanzata possono fare un tuffo in questa delizia fresca. Anche nel caso di torta venuta male, potrai rimediare cuocendo la torta come mostrato nel link, e poi utilizzarla per fare questo dolce al cucchiaio.

Avendo la base della torta già pronta, non dovrai accendere il forno, quindi è per metà ideale in questa stagione. Inoltre è una cheesecake che non ha bisogno di colla di pesce (o gelatina), semplice da mangiare e facilissima da realizzare.

trifle cheesecake con mirtilli

La ricetta è stata presa dal blog cooking classy e riadattata con una base della torta a scelta: angel cake, sponge, victoria, margherita, yogurt, e chi più ne ha più ne metta.

Io l’ho ulteriormente riadattata con una base buonissima fatta di albumi e mascarpone al gusto di arancia. Si sposa benissimo con i mirtilli e con la crema.

recake2.0 trifle cheesecake salsa mirtilli

Da regolamento per questa re-cake potevamo cambiare la base della torta, il tipo di formaggio, e aggiungere altri tipi di frutti ai mirtilli. Io questi cambiamenti li ho in pratica fatti tutti nella base, dato che ho cambiato il formaggio con il mascarpone, e aggiunto l’arancia.

Se volete potete partecipare anche voi e realizzare la vostra re-cake con noi!

trifle cheesecake con salsa ai mirtilli decorare mirtilli e menta
Trifle cheesecake con salsa ai mirtilli
Preparazione
20 min
Cottura
3 min
Tempo totale
23 min
 

Una base di albumi e mascarpone al gusto di arancia, tuffati in una crema di formaggio e panna, con una salsa ai mirtilli.

Piatto: Dessert
Cucina: Inglese
Porzioni: 8 persone
Autore: aromadimandorle
Ingredienti
  • 1 Torta albumi e mascarpone al gusto di arancia (o una base a vostro piacere)
  • 1 Foglia di menta fresca per guarnire (facoltativo)
Salsa ai mirtilli
  • 50 g Zucchero semolato
  • 2 cucchiaini Amido di mais (maizena)
  • 85 ml Acqua
  • 1 cucchiaino Succo di limone
  • Scorza di limone (facoltativa)
  • 280 g Mirtilli (surgelati o freschi)
Crema
  • 355 ml Panna liquida fresca
  • 340 g Formaggio spalmabile
  • 1/2 cucchiaino Vanillina
  • 90 g Zucchero a velo
Istruzioni
Torta albumi e mascarpone al gusto di arancia
  1. Per leggere la ricetta andate direttamente nel link torta albumi e mascarpone al gusto di arancia.

    Fate raffreddare la torta e tagliate a cubetti circa 8 fette.

    torta albumi e mascarpone al gusto di arancia orizzontale 3
Salsa ai mirtilli
  1. In una casseruola mischiate insieme lo zucchero semolato e l’amido di mais.

  2. Aggiungete l’acqua e il succo di limone.

    aggiungere acqua
  3. Unite i mirtilli portando il tutto a ebollizione a fiamma medio-alta e mescolando spesso per non far attaccare la salsa.

    Fate bollire il composto per due minuti finché non si sarà addensato.

    aggiungere mirtilli
  4. Lasciate raffreddare completamente (per velocizzare il raffreddamento potete mettere la ciotola in freezer e mescolare ogni 5 minuti, finché non è freddo).

    salsa ai mirtilli
Crema
  1. Montate la panna ben ferma.

    Panna montata
  2. Aggiungete il formaggio spalmabile, la vanillina e lo zucchero a velo e lavorate con la frusta a velocità bassa, fino a ottenere una crema gonfia e setosa.

    aggiungere zucchero vanillina e formaggio
Composizione del trifle cheesecake
  1. Scegliete un contenitore adatto a questo dolce, ad esempio un bicchiere alto, o una coppetta alta.

    Io ho scelto un bicchiere largo e alto dal bordo blu, semitrasparente.

  2. Mettete i cubetti di torta nei bicchieri.

  3. Aggiungete la crema sopra i cubetti di torta aiutandovi con una sac à poche dalla bocchetta grande, oppure con un cucchiaio.

    bicchiere crema
  4. Unite 1-2 cucchiai di salsa ai mirtilli.

    bicchiere salsa mirtilli
  5. Procedete con un secondo strato di cubetti di torta e con uno di crema.

  6. Completate con altra salsa ai mirtilli.

  7. Ho decorato l’ultimo strato di salsa ai mirtilli con l’aiuto di uno stuzzicadenti, cercando di spargere la salsa per creare una sorta di decorazione, ma potete lasciarla anche così com’è.

    finire con salsa mirtilli
  8. Decorate a piacere con qualche mirtillo e menta freschi e servite subito o dopo un breve passaggio in frigo.


Disclaimer

Foto e testi appartengono alla sottoscritta Monica Locci pertanto il loro uso è vietato in qualsiasi modo e forma senza mia previa autorizzazione.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 7/03/2001. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Categorie

Altre ricette che ti potrebbero interessare

Nessun commento

Lascia una risposta

9 − sette =

Grazie per aver condiviso il mio post!