Salva
pasta sfoglia

Pasta sfoglia

Pasta sfoglia con ricetta veloce, senza lattosio perché realizzata con margarina vegetale, e senza lievito. Si può utilizzare sia per le preparazioni dolci che salate.

Piatto Impasto base
Cucina Italiana
Preparazione 20 minuti
Riposo 1 ora
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 1 Kg
Autore aromadimandorle

Ingredienti

  • 1 kg Farina 00
  • 500 ml Acqua
  • 20 g Sale fino
  • 1 kg Margarina vegetale

Istruzioni

  1. Togliete la margarina dal frigorifero.

  2. Versate in una ciotola capiente o nella planetaria la farina con il sale.

  3. Aggiungete la metà dell'acqua, dunque circa 250 ml e iniziate a impastare a velocità bassa.

  4. Quando l'acqua è assorbita del tutto, aumentate la velocità e versatene ancora la metà circa, ossia 100 ml.

  5. Continuate fino a versare tutta l'acqua.

  6. L'impasto deve risultare morbido ed elastico, quindi se vi accorgete che ha ancora bisogno di acqua versatene poco poco in più, altrimenti continuate a lavorarla impastando.

  7. Prendete l'impasto, mettetelo in un piano di lavoro infarinato e lavoratela un po' con le mani, formando un panetto che andrete a chiudere con della pellicola trasparente.

  8. In estate mettetela in frigo a riposare, mentre in inverno potete lasciarla anche fuori dal frigo per circa 20 minuti.

  9. Nel mentre preparate la margarina vegetale.

  10. Schiacciate la margarina con un mattarello, cercando di ammorbidirla e farla diventare un quadrato fine.

  11. Prendete l'impasto dal frigo (chiamato pastello) e stendetelo con il mattarello, dandogli una forma quadrata, più grande della margarina.

    pasta sfoglia pastello
  12. Posizionate la margarina al centro del pastello e copritela per bene chiudendo l'impasto verso il centro.

    pasta sfoglia margarina
  13. Stendete il panetto di lungo con il mattarello, mettendo farina sopra per non farlo attaccare.

    pasta sfoglia stesura
  14. Piegate i due bordi verso il centro, facendoli aderire alla perfezione.

    pasta sfoglia piega al centro
  15. Chiudete ancora fino ad avere un quadrato. (In estate mettetela in frigo a riposare tra un giro e l'altro, mentre in inverno potete fare anche due giri per volta)

    pasta sfoglia chiusura
  16. Con l'apertura della piega rivolta alla vostra destra, stendete la pasta in lungo con il mattarello.

  17. Fate di nuovo le stesse pieghe verso il centro e chiudete il panetto.

  18. Copritelo con la pellicola e fatelo riposare per 20 minuti in frigo o a temperatura ambiente (dipende sempre se siete in estate o in inverno).

  19. Ripetete per altre due volte le quattro pieghe e fate riposare di nuovo altri 20 minuti.

  20. Potete adesso utilizzare la pasta sfoglia per realizzare quello che desiderate, o potete metterla in freezer per congelarla.